Archivi del mese: giugno 2011

Il Punto della Settimana. Interpretare la realtà per iniziare a cambiarla

Infrastrutture, sanità, ambiente e difesa del territorio, la cultura e il turismo, modernizzazione delle PA, difesa dei diritti costituzionali, amministrazioni locali, difesa del reddito e sviluppo economico. Analizzare la complessità della vita quotidiana, dei fatti che ogni giorno animano il … Continua a leggere

Pubblicato in moda e tendenze | Lascia un commento

Editoria. Idv Toscana all’incontro sull’informazione promosso dall’Ast

Italia dei Valori Toscana prenderà parte, martedì prossimo a Palazzo Bastogi, all’incontro promosso dall’Associazione Stampa Toscana con la Commissione nazionale lavoro autonomo della Fnsi, guidata dal suo presidente Enrico Ferri. Principali temi di discussione e confronto, il lavoro precario, la … Continua a leggere

Pubblicato in moda e tendenze | Lascia un commento

Primarie, referendum e web. La sfida poltica del futuro .

Da questo mese di vita politica, sociale e culturale è emersa l’esigenza di mettere insieme tre cose: primarie, referendum e web”. Leoluca Orlando, Portavoce dell’Italia dei Valori, analizza gli ultimi mesi della vita politica italiana, tra elezioni amministrative e referendum, … Continua a leggere

Pubblicato in moda e tendenze | Lascia un commento

Adesso che mio figlio è morto sono tutti gentili con noi

Dicono che esser genitori sia la cosa più bella del mondo. Dicono che diventare mamma cambia il tuo modo di vedere la vita, di percepirne le priorità. Questo Donya non lo saprà mai perché il suo bambino, il pargolo che … Continua a leggere

Pubblicato in moda e tendenze | Lascia un commento

Referendum. La rivoluzione “arancione” dei cittadini del terzo millennio

Lo abbiamo letto su tutti i giornali: questo referendum ha segnato la vittoria dei cittadini, del popolo. Un popolo che in questa primavera “arancione” improvvisamente si è svegliato da uno stato di letargo in cui versava da ormai molti anni, … Continua a leggere

Pubblicato in moda e tendenze | Lascia un commento