Capodanno & bilanci.

Esiste un periodo migliore, per tracciare una linea e fare due conti rispetto alla propria esistenza?
La risposta è si, ogni momento è buono per farlo. Tuttavia, in questi tempi frenetici, forse, un giorno comandato da dedicare a questa cosa non è poi così male.
Uhm, vediamo.
L’ anno che volge a termine è stato intenso, come tutti i miei anni del resto, portandomi a conoscere persone meravigliose e facendomene perdere altre, come tutti.
E’ stato tuttavia un anno fondamentale per definire la mia identità, ciò che desidero, chi son veramente e cosa voglio far sapere agli altri di me.
E’ stato un anno ricco di delusioni, ma anche di successi. Ha portato amori che credevo importanti e che poi si son rivelati fuffa, relazioni che credevo transitorie e che si son rivelate invece stabili.
Soprattutto, però, è cominciato con la morte improvvisa di un amico, mentre questo anno comincerà in una villa con molti nuovi amici ed il mo ragazzo, perché, parliamoci chiaro, se qualcosa abbiamo da imparare da queste giornate è proprio questo: la vita è un viaggio imprevedibile e misterioso che ti porta a fare esperienze intense e diversissime tra loro, tutte accomunate però da un’ unica morale: occorre pensare al futuro, per carità, ma anzi tutto è necessario vivere bene e intensamente il presente.
Che sia un 2018 pieno di tutto ciò che desiderate.
Sgamby

Questa voce è stata pubblicata in moda e tendenze. Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>