L’ amore e la bellezza nei disegni di Phazed

Qualche giorno fa, sfogliando le notizie di facebook accoccolata nel mio lettone mi imbatto in una splendida immagine. C’ è una ragazza, prona, nuda, con la testa reclinata di fianco mentre un uomo, di cui si intravede solo la presenza grazie alla mano che tiene poggiata sulla sua schiena, la possiede da dietro.
“Che oscenità” starete pensando. Eh già, raccontata cosi, questa immagine, potrebbe suonar oscena. Ma le immagini, una cosa è descriverle, altra vederle. Una serie di cerchi concentrici colorati come l arcobaleno si sprigionano da quella mano, posta al centro della scena, avvolgendo la ragazza e illuminando tutto. E’ l’ energia positiva e propositiva della vita, è la passione, si, ma soprattutto è l’ amore.

Resto incuriosita e cosi chiedo alla persona che l’ ha postata di cosa si tratti. Mi da un nome, Jean-Francois Painchaud, aka Phazed, che ovviamente non mi dice nulla. Animatore canadese, lavora per la serie per bambini Wild Kratts, e nel suo tempo libero si diverte a pubblicare delle GIF erotiche, che peraltro facebook ha deciso di censurare, quintuplicando dunque la sua visibilità mediatica. Nel leggere una sua intervista rimango colpita da quanto sostiene, anche perchè lo ritengo reale. Afferma infatti che quando ha cominciato a pubblicare i suoi lavori sul social network non si fosse preoccupato assolutamente del problema “censura”, trattandosi appunto di disegni e peraltro nemmeno particolarmente scabrosi.
Grossa è stata invece la sorpresa nel constatare che la gente è molto sensibile quando si tratta di rappresentazione del corpo di una donna e che ci sono persone che rimangono sinceramente turbate dalla vista di un capezzolo. Questo lo ha portato ad autocensurarsi, nascondendoli, eppure lo segnalano lo stesso e Facebook agisce di conseguenza. Ridicolezze. Non lo dico per fare l’ anticonformista, lo sapete. Anzi, che da tempo segue il mio blog sa bene che quest’ ultima categoria mi fa molto piu tristezza di quella dei conformisti. E’ che proprio lui è bravo ed i suoi disegni mi trasmettono un sacco di sensazioni positive. Pare l’ illuminazione l’ abbia ricevuta sotto funghi allucinogeni e ci può stare visto che uno dei miei poeti preferiti, Baudelaire, ha scritto alcune tra le poesie piu belle di sempre sotto oppio. Vi suggerisco di dare un’ occhiata ai suoi lavori. Vi chiedo di farlo non concentrandovi sul nudo ma sul messaggio. Farete un viaggio bellissimo anche voi, senza bisogno di prendere i funghetti. ;)

Tanti cari baci dalla vostra Sgamby

Questa voce è stata pubblicata in moda e tendenze. Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>